Cartografia storica :: 22: "Conscente per confini con Zuccarello" (ca. 1669 lug. 04)

22: "Conscente per confini con Zuccarello" (ca. 1669 lug. 04)

di 2 clicca per visualizzare l'immagine successiva a quella visualizzata clicca per visualizzare l'ultima immagine di questa unità     icona fullscreen

dati documento

Segnature

    Segnatura: 22

    Segnatura principale:

    Segnatura: 83/Conscente

    Segnatura principale: no

Estremi cronologici

Estremo Remoto - Data: 1669/07/04 (warning: date-required)

Estremo Remoto - Validità: data approssimativa

Estremo Remoto - Data attribuita criticamente:

Supporto

Supporto: carta

Altezza (mm): 429

Larghezza (mm): 588

Tipologia del materiale

Tipologia: foglio

Consistenza

Quantità: 1

Unità di misura: carta

Lingua

    Lingua: italiano

Stato di conservazione

Leggibilità: buona

Intitolazione

Intitolazione originale: Conscente per confini con Zuccarello

Intitolazione attribuita: Veduta del territorio conteso tra Zuccarello e Cisano sul Neva, con l'abitato di Beguda.

Redazione

Tipologia di rappresentazione: veduta - (veduta)

Stadio di redazione: originale

Toponimi

    Forma: Beguta di Conscente

    Entità: Beguda - Cisano sul Neva (SV)

    Forma: Zuccarello

    Entità: Zuccarello (SV)

Autori / Committenti

    Forma: Claudi Boronelli

    Ruolo: procuratore del committente

    Entità: Boronelli Claudio

    Forma: Gio Battista Rodi

    Ruolo: autore

    Entità: Rodi Giovanni Battista

    Forma: Nicolò Lamberti

    Qualifica: pubblico notaio collegiato di Albenga

    Ruolo: autenticatore

    Entità: Lamberti Nicolò

    Forma: Ottavio Costa

    Qualifica: conte e signore di Conscente

    Ruolo: committente

    Entità: Costa Ottavio

Grafica

Procedimento grafico: manoscritto

Mediazioni grafiche: penna e acquarello

Caratteri interni

Legende:

Orientamento: no

Coordinate: no

Annotazioni storico-archivistiche

Annotazioni storico-archivistiche La carta in questione è quasi identica a 0135, una delle due è ragionevolmente l'antigrafo di 0128 e 0129 che differiscono nella rappresentazione solo per avere una legenda più ricca. Sul verso della carta è presente autenticazione notarile.